Premi SIVE Ricerca per lo sviluppo

Il processo di identificazione di buona parte delle relazioni orali di Enoforum 2015 coincide con la prima fase di selezione dei lavori candidati ai Premi SIVE Ricerca per lo Sviluppo, di cui si riporta di seguito il regolamento. REGOLAMENTO PREMI SIVE 2015 Presentazione delle candidature Gli autori che vogliono candidare ai Premi SIVE uno o più lavori di ricerca portati a termine nell’ultimo triennio, devono inviare alla Segreteria SIVE l’apposito modulo compilato entro il 19 dicembre 2014, allegando un riassunto del lavoro candidato. Per il Premio G. Versini il riassunto dovrà essere in italiano. Per concorrere al Premio SIVE Internazionale il riassunto dovrà essere in lingua originale e in inglese. Lo stesso lavoro, se sviluppato da un gruppo di ricerca italiano, può in questa fase concorrere ad ambedue i Premi. I lavori sviluppati in collaborazione con aziende private fornitrici di macchinari, prodotti o servizi, sono ammessi ai Premi SIVE purché il loro nome non appaia tra gli autori e non venga fatto uso di nomi commerciali nei testi. In caso contrario il lavoro può trovare spazio ad Enoforum come relazione di un modulo oppure come poster a pagamento. Fase di selezione I riassunti dei lavori di ricerca pervenuti – resi anonimi – saranno valutati dal Comitato Scientifico SIVE sulla base del criterio “grado d’innovazione e interesse dell’argomento”. I lavori che ricevono i punteggi più elevati saranno oggetto di presentazione orale in seno all’IX edizione di Enoforum, che si svolgerà a Vicenza dal 5 al 7 Maggio 2015. Per ogni Premio, saranno selezionati per la presentazione orale almeno 12 lavori. Nel caso un lavoro risulti tra i selezionati per ambedue i Premi, all’autore sarà richiesto di optare per uno dei due. I lavori candidati che non sono selezionati per la presentazione orale sono automaticamente ammessi alla sessione poster di Enoforum 2015. Gli autori avranno a disposizione un spazio per l’affissione del poster e potranno pubblicare lo stesso in formato digitale sulla rivista Infowine, secondo modalità che saranno dettagliate in una successiva specifica comunicazione. Per ogni poster sarà disponibile una gratuità per la partecipazione a tutte le sessioni congressuali di Enoforum 2015. Fase di valutazione Dopo la loro presentazione ad Enoforum 2015, i lavori saranno valutati dai tecnici del settore e riesaminati dal Comitato Scientifico. – Tecnici del settore: sono invitati a giudicare i lavori di ricerca i partecipanti ad Enoforum 2015 ed i Soci SIVE per l’anno 2015: essi esprimeranno un giudizio sulla base del criterio “utilità della ricerca per lo sviluppo della produzione vitivinicola”. – Comitato Scientifico SIVE: esso giudicherà nuovamente i lavori rispetto al criterio “valore scientifico”, basandosi non solo sul riassunto ma sulla versione integrale delle presentazioni. Tutte le presentazioni e le relative traduzioni saranno oggetto di registrazione video e audio, e rese disponibili nelle settimane successive all’evento anche ai giudici che non hanno potuto assistere fisicamente alla presentazione. Selezione del lavoro vincitore Ogni Premio prevede un solo lavoro vincitore. La selezione del lavoro vincitore del Premio G. Versini e di quello vincitore del Premio SIVE Internazionale viene fatta dal Consiglio di Amministrazione SIVE in base alle risultanze della fase di valutazione. Le scelte del CdA SIVE sono insindacabili. Proclamazione del vincitore La proclamazione dei vincitori avverrà entro il 30 luglio 2015; ne verrà data opportuna comunicazione alla stampa tecnica e agli operatori del settore vitivinicolo a livello mondiale. Gli audiovisivi delle presentazioni orali ad Enoforum saranno diffuse